Mustellidi - GiRoVagando - passeggiate in montagna

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mustellidi

La Fauna > Mammiferi

MARTORA
Nome scentifico : martes martes

E' un mustellide con caratteristiche molto simili alla faina la differenza piu' marcata e' quella riguardante la macchia sul petto che nel suo caso parte dal sottogola per finire a punta in mezzo allo sterno con una colorazione giallo arancio.E' leggermente piu' grossa rispetto alla faina e le  zampe sono piu' robuste .Evita la presenza dell'uomo preferendo zone isolate in montagna e collina.La sua alimentazione e' basata sulla cattura di micromammiferi ma preferisce in assoluto la caccia allo scoiattolo .Come la faina integra la dieta con bacche e frutti di bosco.E' una specie protetta in ambito venatorio

DONNOLA
Nome scentifico : mustea rivalis

E' il piu' piccolo mustellide presente sul nostro territorio, lunghezza fino a 30cm coda 12 cm e peso circa 300gr.Il manto e' di color fulvo mentre il ventre e' bianco e non ha cambi di colore nella muta invernale.Vive sia in pianura che in montagna ed e' presente in europa asia e nord america con diverse sottospecie.E' un animale carnivoro la sua dieta e' a base di micromammiferi uccelli ma anche rettili e anfibi nonche' uova e frutti di bosco. E' molto aggressivo e riesce a catturare prede anche piu' grosse di lui utilizzando  la spiccata velocita' e agilita'. Predilige la vita notturna per la ricerca del cibo nei prati ricchi di cunicoli mentre si ripara e costruisce la tana in legni scavati sotto cumuli di legna radici o tane di altri animali. Il suo piu' temibile nemico e' l'astore che lo puo' catturare durante le sue escursioni nei prati.E' una specie protetta in ambito venatorio.

ERMELLINO
Nome scentifico : mulstela erminea


Insieme alla donnola questo piccolo mustellide e'  presente sul nostro territorio. Le sue dimensioni sono leggermente piu' grandi della donnola con una lunghezza massima fino a 32 cm e coda fino a 12 cm, il peso all' incirca 300gr. Il manto estivo e' fulvo sul dorso mentre il ventre e' bianco, la punta della coda e' nera. In inverno muta completamente in colore bianco, mentre rimane nera la punta della coda. Vive in tutta Europa e anche in Asia, prevalentemente sopra i 1000m di quota e fino a 3000m. La sua dieta e' simile a quella della  donnola, cosi' pure le sue abitudini. Come tutti i mustellidi saltellano per muoversi e lasciano delle impronte accoppiate a due a due molto simmetriche sul terreno. E' una specie protetta in ambito venatorio.



FAINA
Nome scentifico : martes foina

E' un mustellide dalle dimensioni contenute, la lunghezza  puo' variare dai 45 ai 55 cm ed il peso tra 1.3 a 1.8 kg, la coda e' abbastanza lunga tra 23 e 28cm. Ha un corpo snello e allungato con una colorazione marrone scuro su tutto il corpo, ad eccezione di una macchia bianca sul petto a forma di ferro di cavallo. Vive in tutta Europa e la specie che vive in nord America e' pressoche' identica alla nostra.  E' un animale che si e' adattato perfettamente alla convivenza con l'uomo, lo si trova quindi dalla pianura, fino al margine del bosco ed  in montagna. La sua dieta e' molto varia, e legata alla localita' in cui vive. Si nutre prevalentemente di carne di piccoli mammiferi, uccelli, rettili e anche anfibi, ma alterna anche frutti di bosco, bacche, uova e insetti. Trova riparo sotto tronchi di albero o in ceppi di piante, ma se si trova in prossimita' di abitazioni riesce a trovare riparo anche in soffitte o sotto cataste di legna. La sua vita si svolge prevalentemente durante la notte, dove cerca di procurarsi il cibo. E' spesso vittima di incidenti sulle strade e come il tasso e' una specie protetta in ambito venatorio.

TASSO
Nome scentifico : meles meles

Il tasso e' il piu' grosso fra i mustellidi. La sua lunghezza puo' variare tra i 50e 60 cm, mentre il peso varia tra 10 e 15kg. E' inconfondibile il disegno sul muso, due strisce nere su sfondo bianco, mentre il resto del corpo ha una colorazione bruno argentea, la coda e'  corta.  Le specie piu' conosciute sono il tasso americano, molto simile al nostro, e il tasso africano o tasso del miele, col muso e il ventre completamente neri e il dorso    grigiastro. E' presente in pianura fino al limite della montagna, e' uno scavatore, sia per la ricerca del cibo, sia per costruirsi tane dove ripararsi e crescere i cuccioli. Ha una dieta a base di lombrichi oltre che micromammiferi, uova e frutta. Ha una vita prevalentemente notturna e spesso e' vittima di incidenti stradal,i sulle strade che attraversa durante le sue scorribande notturne. In Italia e' comunque  una specie protetta in ambito venatorio.

PUZZOLA
Nome scentifico : mustela putorius

Questo mustellide simile alla faina ha pero' dimensioni leggermente piu' piccole con una lunghezza di circa 50 cm e una coda di circa 20cm.Ha un pelo molto folto di colore bruno scuro ,zampe nere e maschera facciale bianca e nera intorno agli occhi.Vive in tutta  Europa e asia ,da noi e' presente su tutto il territorio ad eccezzione delle isole dalle pianure fino alla montagna a quote di 1500metri.Come la faina si adatta alla presenza dell'uomo e ha sostanzialmente le stesse abitudini alimentari.Il suo nome deriva dalla secrezione di una sostanza dalle ghiandole anali che la puzzola utilizza per marcare il territorio.Numericamente e' poco presente sul nostro territorio soprattutto nelle aree delle prealpi e alpi nonostante sia comunque una specie protetta.

Torna ai contenuti | Torna al menu var gaJsHost = (("https:" == document.location.protocol) ? "https://ssl." : "http://www."); document.write(unescape("%3Cscript src='" + gaJsHost + "google-analytics.com/ga.js' type='text/javascript'%3E%3C/script%3E"));