Nokia 5800 e PathAway - GiRoVagando - passeggiate in montagna

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nokia 5800 e PathAway

Nokia Symbian

software a pagamento   ( € 29,95 a giugno 2010 )

Dopo qualche anno di utilizzo del robusto Nokia N70, ho cambiato telefonino.

Fedele alla casa finlandese ho optato per un modello touch: il Nokia 5800 Xpress Music

Il perchè di questa scelta , a parte il gusto personale, e le ragioni "escursionistiche" che mi hanno indotto a scegliere questo modello :

   * Un ampio display (praticamente tutto schermo) da 3.2" , 16 milioni di colori e risoluzione 640x360 pixel (ottimo anche per vedere le mappe)
   * Dimensioni e peso ridotti ( 111 x 52 x 15.5   e 109gr)
   * GPS integrato (non una sceggia in velocità, ma perfettamente utilizzabile), quindi nessuna "saponetta" esterna gps,  quindi 1 solo caricabatterie
   * Funzioni touch sullo schermo (senza tasti a parte i 3 classici in basso e quelli laterali di blocco e della fotocamera)
   * Scheda di memoria uSD piuttosto capiente (8Gb standard, supporta fino a 16Gb), può contenere moltissime mappe escursionistiche oltre a quelle dei navigatori stradali convenzionali
   * Discreta durata della batteria
   * Sistema operativo Symbian, piuttosto veloce. In pratica non ci sono problemi a telefonare o inviare sms mentre si registrano le tracce, nessun blocco.

Ora apriamo il capitolo software ...

La scelta più ovvia era installare lo stesso programma che ho sempre usato sull' N70, cioè SmartcomGPS.

Scarico la versione dimostrativa (fortunatamente disponibile), e lo installo. Prime sorprese: il software NON legge il gps interno, legge comunque il gps esterno (volgarmente chiamata saponetta per la sua forma).

I file sono tutti compatibili con la vecchia versione, tra le altre cose non funzionano gli allarmi, cioè gli avvisi con un tono dell' aggancio del gps o lo sgancio del gps.

Scrivo al supporto del programma, ma non ricevo risposte soddisfacenti.

Così mi ... guardo in giro, tra le offerte possibili mi imbatto ... in PathAway, e mi offro come beta-tester (utilizzatore di prova che aiuta a correggere i problemi di gioventù del software) per la nuova versione su Symbian S60v5, il mio cellulare.

Installo il programma sul telefonino, ed i programmi di supporto sul PC.

Qualche tentennamento iniziale, i file delle mappe non sono direttamente compatibili, ma un programma di conversione ed il suo programma dedicato su pc mi permette di

convertire tutte le mie mappe dal formato .ogf2 di Smartcomgps al formato .prc di PathAway.



Prima di iniziare una breve e semplice recensione, o meglio una guida iniziale al programma, vediamo

  • mappa a pieno schermo

  • tasi funzionali touch (spostamenti,ecc)

  • Box con informazioni programmabili in varie posizioni (es. altitudine, Km percorsi, orario, tempo di cammino, posizione, nome della mappa, .....)

  • uso del GPS integrato (in ogni caso può usare un dispositivo GPS bluetooth esterno)

  • grande possibilità di programmazione delle viste, e questo rende il programma a prima vista complicato, con l'uso si impara a sfruttare le viste sullo schermo e le indicazioni che uno preferisce.


Collegamenti utili:

  • PathAway per Symbian

  • PathAway Tools

  • Scarica la versione Demo

  • Schermate e funzioni

  • Manuali PDF in inglese

  • Forum degli utilizzatori


Prima di proseguire vi invito a leggere queste note sul GPS interno e come NON usare traffico dati (e quindi soldi) per il fix dei saltelliti.

Elenco delle  descrizioni (immagini e brevi spiegazioni)

  • Il Telefono (descrizione sommaria)

  • Lanciare il programma ( PathAway )

  • Menù e Comandi

  • Il Display

  • Calibrazione GPS e modi di registrazione della traccia

  • Carichiamo una mappa

  • Carichiamo una traccia

  • Registriamo un percorso

  • Esportiamo un percorso



IL TELEFONO (Nokia 5800 XpressMusic)

Esistono ed esisteranno altri modelli analoghi o migliori, controllate che abbia il gps integrato e che il programma PathAway lo supporti (visitate il sito del costruttore).


Come tutti i telefoni touch, ha pochi tasti :

3 sul frontale :

verde    per comunicare

rosso    per  chiudere una comunicazione

bianco   per accedere al menu'

sul fianco destro :

volume   +   e   -    

blocco tastiera    (grosso tasto centrale) a scorrimento

fotocamera    tasto in basso

LANCIARE IL PROGRAMMA

Installate il programma con le modalità suggerite dal costruttore. Il programma è a pagamento (anche se la cifra è limitata), al riscontro del pagamento vi viene rilasciato un numero seriale di licenza.

Cercate l' icona di PahAway e lanciate il programma.



Lo schermo iniziale è quello qui a lato

IL DISPLAY
  
In basso troviamo due grossi tasti touch
 Opzioni     
e     Indietro  
sopra le 4 icone




  •   Tasto e indicatore GPS


  •        Tasto inserimento waypoint


  •         Orario start/stop


  •           Zoom +  (e/o passa a mappa successiva)


  •         Zoom - (e/o passa a mappa precedente)



Il display mostra la mappa, e dei box-informazioni in alcune posizioni dello schermo, indicate con una sottile linea gialla I
ai quattro angoli, in centro in alto ed in basso e due per lato a destra e a sinistra.

L' immagine a fianco vi indica le posizioni possibili, e 5 box già inseriti e personalizzati da me.

I box sono completamente personalizzabili, come contenuto, e visibilità (dimensione caratteri). Io preferisco non occupare troppo lo schermo, e visualizzo le coordinate (in basso a dx), l' altitudine (alto a sx), ora (centro in basso), Km percorsi - ODO (in basso a dx), tempo di viaggio (alto a dx, manca nella foto), nome della mappa (in alto in centro, solo come informazione).

Nota importante: sul display restano indicate le ultime coordinate e altitudine memorizzate, per azzerarle iniziare una nuova registrazione

CALIBRAZIONE del GPS e modo di REGISTRAZIONE


Queste operazioni vanno eseguite solo la PRIMA VOLTA, poi restano impostate (a meno di  disintallare il programma e formattare la memoria uSD)

Generali

Opzioni -> Strumenti -> Preferenze ->
Generali

Distanza
chilometri

Elevazione in
metri

Retroilluminazione accesa quando ...   
SI

Coordinate

Opzioni -> Strumenti -> Preferenze ->
Coordinate

Posizione  DD MM.mmm

Usa Map Datum corrente
SI

Opzioni di Visualizzazione mappe


Opzioni -> Strumenti -> Preferenze -> Visualizza Mappa

Qui trovate molte opzioni di visualizzazione della mappa, la grandezza dei testi nelle etichette, nel pannello

Sono veramente tante, consiglio di leggersi il manuale e

soprattutto fare delle prove a casa PRIMA di utilizzarlo.

TRACKING

Opzioni -> Strumenti -> Preferenze -> Tracking
Registra la storia delle tracce    SI
Track Recording interval   
Registra per tempo
Time Interval  
30 sec o 1 minuto
Correzione di elevazione  
-50 ( indicato come -44.998)

La prima opzione attiva / disattiva la registrazione della traccia, ovviamente lasciamola sempre si SI. La seconda decide il criterio di registrazione dei punti, ad un intervallo di tempo, oppure ad un intervallo di distanza. Per esperienza uso l' intervallo di tempo, e selezionando nella terza opzione 30sec o 1 min. Tempi inferiori generano troppi punti e false informazioni (esempio quando vi fermate per una sosta, la traccia "oscilla" sul punto dove vi siete fermati, tracciando un "grappolo" di punti) con 30sec o 1min la traccia è pulita.

Ultimo dato la Correzione di elevazione permette di correggere l'errore del gps interno nel misurare l' altitudine. La prima volta che vi trovate davanti ad una palina con indicazione certa dell' elevazione, confrontatela con quella indicata ed inserite una correzione. Nel MIO caso, l' errore era di +50mt, che ho corretto con -50mt, il programma lo indica come -44,998

ALLARMI

Opzioni -> Strumenti -> Preferenze -> Allarmi
Avviso Fuori Traccia         X
Preavviso di Prossimita'    
X
Raggiunto Prossimita'       
X
Acquisita posizione GPS    X
Persa posizione GPS         
X

Le prime tre hanno valenza solo se si segue una traccia o un waypoint.

Le ultime due voci le trovo molto utili, perchè sono gli avvisi acustici di quando il gps viene agganciato e di quando viene perso, quindi sapete se la vostra traccia è continua o ha perso delle posizioni. Purtroppo nella versione attuale il suono di allarme è scarso, soprattutto per essere udito da dentro uno zaino od un marsupio. Ho chiesto al costruttore di inserire un suono più udibile. In ogni caso niente di irrimediabile, pezzi di traccia mancanti si ricostruiscono a pc senza grossi problemi.

CARICHIAMO  la  MAPPA


Copiate la mappa <file-mappa>.prc nella memory card.

Se ancora non lo avete fatto, create nella memory card E:

la cartella

E:\Pathaway      (nome obbligatorio)

Dentro questa cartella create due cartelle (i nomi sono arbitrari)

E:\Pathaway\Export

E:\Pathaway\To-Import

Queste due cartelle, serviranno per importare ed esportare tracce e rotte (file gpx o oltri formati supportati)

Per creare cartelle e copiare, il modo più veloce è collegare il telefono via usb al PC in modalità archivio di massa

A lato una vista della cartella E:\Pathaway con Y-Browser direttamente sul telefonino

Copiate la mappa <file-mappa>.prc nella memory card.

Se ancora non lo avete fatto, create nella memory card E:

la cartella

E:\Pathaway      (nome obbligatorio)

Dentro questa cartella create due cartelle (i nomi sono arbitrari)

E:\Pathaway\Export

E:\Pathaway\To-Import

Queste due cartelle, serviranno per importare ed esportare tracce e rotte (file gpx o oltri formati supportati)

Per creare cartelle e copiare, il modo più veloce è collegare il telefono via usb al PC in modalità archivio di massa

A lato una vista della cartella E:\Pathaway con Y-Browser direttamente sul telefonino

Attiviamo la mappa dal Menu' di PathAway :

Opzioni -> Data -> Mappe -> selezionate la mappa

poi

Opzioni -> Mostra Mappa

Spostate la mappa nelle quattro direzioni toccando lo schermo,

si può anche modificare lo zoom con i tasti + e - della toolbar

   

ma attenzione, perchè se più di una mappa è attiva, questi tasti prendono anche la funzione di <cambio> mappa.

CARICHIAMO  (IMPORTIAMO) una traccia GPX o KML


PathAway registra le tracce in un suo database interno, per inserire delle tracce (per visualizzarle e per seguirle) o per esportare la traccia GPX per usarla al pc (vedi la sezione Esportiamo ...)



Se avete una traccia GPX o KML, copiatela nella cartella del telefonino

E:\Pathaway\To-Import

come già detto il nome To-Import è arbitrario (vedi sopra)

Dal menu' principale
Opzioni -> Data -> Tracce -> Opzioni -> Importa
Vi viene chiesto da quale cartella importare, selezionate
E:\Pathaway\To-Import
e selezionate la traccia da importare (PathAway legge direttamente il GPX e KML)
Vi chiede dove importarla, indicate E:\Pathaway
Attivate la traccia ed andate al punto di partenza
Opzioni -> Data -> Tracce -> Selezionate la traccia
Seleziona -> Attiva
Seleziona -> Goto Start Location

Viene subito tracciata la traccia sulla mappa (per ora in colore blu) ed il punto di partenza ed arrivo

Un semplice consiglio: se caricate una traccia esistente da seguire, questa prende un colore identico a quello della traccia che verrà registrata, rendendo difficile distinguerle. Un piccolo trucco, è di trasformare il file GPX da traccia a rotta (due modi, usare un converitore specifico, oppure aprirlo con un editore di testi, tipo notepad, e sostituire tutte le ricorrenze trk con rte, poi salvarlo).
In questo modo, importerete una rotta e non una traccia, e questa prende un colore diverso dalla traccia registrata.

REGISTRIAMO  un  PERCORSO / TRACCIA

Con o senza una traccia caricata da seguire, possiamo iniziare la nostra escursione e registrare i punti-traccia.
Consiglio questa sequenza
Opzioni -> GPS -> Reset ->OK

Poi click sull' iconcina del GPS      



Inizia la ricerca satelliti, questa operazione può durare parecchi minuti, quindi fatela con il dovuto anticipo.
Per evitare di spendere soldi in traffico telefonico DATI (a meno che il vostro contratto telefonico comprenda internet), controllate che nelle Applicazioni originali del telefonino:

Applicazioni -> Posizione- Ricerca Posizione -> Metodi di ricerca posizione

sia selezionato solo Integrated GPS, e NON Basato sulla rete (usa la rete GSM per velocizzare il fix dei satelliti, ma consuma traffico dati), se avete traffico internet gratuito (e c'e' copertura, potete attivare questa modalità che usa la rete dati telefonica per velocizzare di molto, il fix dei satelliti)

Torniamo all' iconcina, dopo che l'avete selezionata ci saranno una serie di puntini a fianco che corrono, fino a quando il gps non ha agganciato la posizione.


Quando è agganciato, nell' iconcina appare il segno
Con il fix a posto, l'altitudine e la posizione sono mostrate correttamente sullo schermo (sono funzioni programmabili, quindi sono visibili se selezionate, nella posizione che volete, e con le dimensioni di caratteri desiderate)


La traccia viene registrata e indicata sullo schermo sotto la posizione corrente (a fianco la traccia è in blu e la posizione con un' iconcina nera formata da due triangoli neri).

Se vi fermate per un certo tempo ( ad esempio per la pausa di pranzo), consiglio di uscire dal programma e di farlo ripartire al ritorno, rispondendo di NO quando all' accensione chiede se riazzerare o continuare a registrare sulla stessa traccia.

Siete liberi di fare come voltete, registrare traccia separata per andata e ritorno (ed unirle sul pc), oppure avere una traccia unica e ricavare distanze di andata e ritorno al pc.

ESPORTIAMO  un  PERCORSO (per il PC)

PathAway registra le tracce in un suo database interno, per inserire delle tracce (per visualizzarle e per seguirle) o per esportare la traccia GPX per usarla al pc.

Vedi la sezione Importa una traccia, qui sopra.

Per esportare una traccia, bisogna estrarla dal database interno (Attenzione: nel database interno trovate tutte le vostre tracce, sia quelle registrate che quelle caricate da pc per visualizzarle o seguirle)

Opzioni -> Data -> Tracce -> Selezionate la traccia

Nell' elenco delle tracce è evidente la differenza tra :

* Tracce registrate, con nome TracciaAAAAMMGGhhmm  (anno-mese-giorno-ora-minuti) con l'orario di inizio registrazione ed il numero di punti

* Tracce caricate da PC, che hanno un nome arbitrario, ad esempo la prima a fianco Capanna Piansecco

Selezionate dove esportare la traccia, ricordate le due cartelle che vi ho fatto creare qui in alto? :

E:\Pathaway      (nome obbligatorio)

Dentro questa cartella create due cartelle (i nomi sono arbitrari)

E:\Pathaway\Export

E:\Pathaway\To-Import

Selezionate la cartella Export e poi   Salva  
Potete scegliere il formato, vi consiglio GPX o KML, restando su formati standard, tutti i programmi pc sono in grado di leggerli.

Ora tramite cavo usb, con un lettore usb (estraendo la scheda di memoria), o tramite bluetooth prendete il file da questa cartella per utilizzarlo sul pc.


Aprendo le cartelle
To-Import ed Export
con un visualizzatore di file (Y-Browse  nell' esempio a fianco, ma anche il programma Gestione File gia' all' interno del telefono) potete subito verificare i file esportati o importati.




IN  CONCLUSIONE

E' un ottimo programma, tra l' altro multipiattaforma, ovvero ci sono le versioni per Windows Mobile, Symbian, Ipad-Iphone e prossimamente su Android.
Le varie versioni sono compatibili per mappe e tracce, e in molte delle funzionalità.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu